Avvocato Tiziana Capriglione - Patrocinante in Cassazione

Diritto del lavoro e previdenziale

Diritto del lavoro e previdenziale2020-04-23T14:15:31+00:00

Il contesto normativo del Diritto del Lavoro, Sindacale e della Previdenza Sociale è notoriamente complesso ed in continua evoluzione.

Lo Studio Legale Capriglione ha una solida esperienza in materia di diritto del lavoro, sindacale e previdenziale e può rappresentare ed assistere i propri Clienti, in ogni stato e grado di giudizio, anche in fase stragiudiziale, in procedimenti contenziosi innanzi alle autorità giudiziarie, nei procedimenti innanzi agli enti assistenziali, previdenziali, innanzi alle Direzioni Territoriali del Lavoro e nei procedimenti ispettivi innanzi alle autorità competenti.

Le competenze maturate dallo studio in anni di attività si estendono a tutte le diverse problematiche riguardanti il diritto del lavoro come:

  • recupero stipendi e TFR;
  • domande di risarcimento danni per mobbing e demansionamento;
  • licenziamenti individuali e collettivi;
  • rivendicazioni di qualifiche superiori;
  • richiesta di indennità o differenza retributiva.

In materia di diritto previdenziale lo Studio Legale Capriglione si occupa di:

  • invalidità civile ordinaria;
  • indennità di accompagnamento;
  • assegno ordinario di invalidità
  • tutela dell’handicap (Legge 104/92);
  • infortuni in itinere e sul lavoro;
  • malattie professionali.

Il diritto del lavoro

Il diritto del lavoro è il complesso di norme che disciplinano il rapporto di lavoro e che tutelano oltre che l’interesse economico, anche la libertà, la dignità e la personalità del lavoratore (De Luca Tamajo).

Le norme del diritto del lavoro hanno, pertanto, la finalità di tutelare il lavoratore, attenuando gli effetti più deleteri della subordinazione e assicurando, nei rapporti con il datore di lavoro, il rispetto e la promozione delle condizioni economiche e della sua libertà e personalità (Mazziotti).

Le leggi in materia di diritto del lavoro si possono sostanzialmente raggruppare in:

  • diritto del lavoro in senso stretto, cioè la definizione dei contratti e dei ruoli;
  • diritto sindacale che riguarda le contrattazioni collettive;
  • legislazione sociale che si riferisce ai rapporti tra Stato, datori di lavoro e lavoratori, in merito alla previdenza e assistenza sociale.

Approfondimenti